Imu piattaforme a mare: a difesa dei diritti dei crotonesi

1' di lettura 02/04/2021 - Un provvedimento a difesa dei diritti dei crotonesi.

L'amministrazione ha conferito mandato al prof. Avv. Salvatore Muleo, ordinario di diritto tributario presso l'Università della Calabria, di tutelare gli interessi della comunità crotonese nei confronti di Eni, che ha impugnato dinanzi alla Commissione Tributaria Provinciale di Crotone l'avviso di accertamento per l'IMU anno 2016 relativo alle piattaforme a mare Luna A, Luna B e Hera Lacina.

Si tratta di un importo che supera i 3.400.000 Euro, comprensivi di imposte ed interessi, a cui l'Ente e la città, non intendono rinunciare.
Questa mattina il prof. Muleo ha incontrato nella Sala Giunta il sindaco Vincenzo Voce, l'assessore al Bilancio Antonio Scandale, l'assessore all'Avvocatura Sandro Cretella e il dirigente del settore Avvocatura Francesco Iorno per mettere a punto la linea procedurale dell'amministrazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2021 alle 20:57 sul giornale del 03 aprile 2021 - 100 letture

In questo articolo si parla di attualità, crotone, comunicato stampa, Comune di Crotone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVPZ





logoEV