Il Comune di Crotone aderisce all'iniziativa #EOFSLOTMOB contro la ludopatia e l'azzardo legale

1' di lettura 08/07/2021 - Sulla base dell'esortazione di papa Francesco sono stati invitati i gestori di locali italiani ad unirsi in uno slotmob collettivo per sabato 10 luglio contro la diffusione incentivata dell'azzardo di massa, che rappresenta l'esempio più eclatante di un sistema economico che produce vittime e allarga le diseguaglianze sociali

Sulla base dell'esortazione di papa Francesco sono stati invitati i gestori di locali italiani ad unirsi in uno slotmob collettivo per sabato 10 luglio contro la diffusione incentivata dell'azzardo di massa, che rappresenta l'esempio più eclatante di un sistema economico che produce vittime e allarga le diseguaglianze sociali.

Lo slot mob è un gesto pubblico di presa di coscienza verso il cambiamento. All'iniziativa promossa sul territorio dal Movimento Vivere In, dalla Fondazione Antiusura Zaccheo, dal centro studi Qahal, dall'associazione Amici del Tedesco, dalla cooperativa One e con il sostegno della Diocesi di Crotone ha aderito il bar Olimpo, nel centro storico cittadino.

L'adesione del bar Olimpo non è un frutto del caso ma di una precisa scelta della struttura. Il gestore del bar infatti ha scelto di non ospitare slot machine con l'obiettivo di contrastare il gioco d'azzardo e di favorire le relazioni sociali. Su proposta del vice sindaco Rossella Parise il Comune di Crotone patrocina l'iniziativa che è in linea con i principi programmatici dell'amministrazione Voce.

Il gioco d'azzardo è subdolo, distrugge persone e famiglie, produce sofferenza psicologica ed economica, incrina rapporti personali e sociali






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2021 alle 16:52 sul giornale del 09 luglio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di cronaca, crotone, comunicato stampa, Comune di Crotone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0sN





logoEV