Dalla Germania donato un defibrillatore alla città di Crotone

1' di lettura 27/08/2021 - La struttura sanitaria diretta dal dott. Dietmar Volk ha donato alla città di Crotone un defibrillatore di ultima generazione

Un gesto di grande generosità dalla Germania ed in particolare dalla clinica Ev. Stiftung Tannenhof di Remscheid (Renania settentrionale). La struttura sanitaria diretta dal dott. Dietmar Volk ha donato alla città di Crotone un defibrillatore di ultima generazione. La donazione è avvenuta ieri presso la casa comunale.

A ricevere il direttore del centro sanitario, il sindaco Vincenzo Voce e la vice sindaco Rossella Parise. Presente all'iniziativa la dott.ssa Maria Papaianni che collabora con la struttura tedesca ed è la responsabile del programma in Italia. Un atto di grande sensibilità che conferma l'amicizia che lega la città di Crotone con la realtà tedesca. Il defibrillatore sarà installato presso il Comando di Polizia Locale disponibile per le eventuali emergenze che dovessero verificarsi in quella zona.

Il sindaco ha ringraziato, a nome della comunità cittadina, il dott. Volk e la dott.ssa Papaianni per la sensibilità dimostrata e l'attenzione nei confronti della città di Crotone. L'incontro è stato anche l'occasione da parte degli ospiti tedeschi di presentare il loro programma "Infermiere professionale made in Germany" che la struttura sta promuovendo. Si tratta di un percorso di formazione completamente gratuito e retribuito destinato a giovani con età compresa tra i 18 e 43 anni che prevede la possibilità di seguire la formazione professionale nel settore infermieristico in Germania con riconoscimento internazionale e preceduto da un corso di lingua e cultura tedesca che si svolge a Cirò Marina in via Chieti n.7.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2021 alle 17:15 sul giornale del 28 agosto 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di cronaca, crotone, comunicato stampa, Comune di Crotone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgB8





logoEV