Crotone riceve l'abbraccio di Taranto al concerto del Primo Maggio

2' di lettura 02/05/2023 - "L'umanità non ha colore politico". Lo ha detto il sindaco Voce dal palco dell' "Uno maggio Taranto libero e pensante", la manifestazione che dal 2013 è promossa a Taranto, in occasione della Festa del Lavoro, dall'associazione di Promozione Sociale Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti e che vede tra i promotori gli artisti Diodato e Roy Paci.

Il sindaco è stato invitato dagli organizzatori, insieme all'associazione Sabir e alla Rete 26 febbraio, per intervenire sulla tragedia di Steccato di Cutro. Il sindaco ha ringraziato gli organizzatori e la città di Taranto per l'espressione di solidarietà dimostrata nei confronti della comunità crotonese duramente provata dalla tragedia. Sul palco c'è stato il racconto della umanità e solidarieta' del popolo crotonese a seguito della tragedia di Steccato di Cutro ed anche il ricordo del piccolo Alì, la vittima più giovane.

"Al piccolo Alì era stata assegnata, come ad altre vittime non identificate, una sigla: KR16M0. Zero stava ad indicare che non aveva compiuto ancora un'anno. Quel bambino adesso riposa nel cimitero cittadino ed è diventato il figlio di tutti i crotonesi. Quello che si è verificato è stata una tragedia, chi pensava di trovare un approdo sicuro, a poche decine di metri dalla spiaggia, ha trovato la morte. Il mare ha restituito 94 corpi".

Il sindaco ha poi raccontato di Karim arrivato a Crotone un paio di settimane dopo la tragedia: un minore non accompagnato giunto con altri 400 migranti. "Oggi è in una struttura protetta e sta studiando. Ma con il nuovo decreto con tutta la probabilità non usufruirà, diventato maggiorenne, di una protezione speciale e tra pochi anni diventerà un fantasma. Un decreto che porta il nome del luogo dove è avvenuta la tragedia ma che con quello che è successo non ha nulla a che vedere. L'umanità va recuperata, l'umanità non ha colore politico" ha concluso il sindaco. Nella delegazione crotonese con il sindaco era presente l'assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2023 alle 11:35 sul giornale del 03 maggio 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di attualità, crotone, comunicato stampa, Comune di Crotone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d6w0





logoEV
qrcode